• Studio Legale Ferraù

Cancellazione volo Ryanair. Diritto all'indennizzo.

Con sentenza n. 1817 del 29 dicembre 2020, il Giudice di Pace di Catania ha accolto la domanda proposta da tre passeggere che si erano viste cancellare un volo da parte di Ryanair e, pertanto, ha condannato la società aerea al pagamento di un congruo indennizzo in loro favore.

In aderenza all’orientamento ormai stabilito dalle Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione, il Giudice di Pace ha riconosciuto la propria giurisdizione, nonostante l’eccezione della Compagnia aerea che riteneva invece che la causa fosse di spettanza del Giudice irlandese, per effetto di una clausola (evidentemente vessatoria) flaggata durante il procedimento di acquisto on line dei biglietti di viaggio.

Pertanto, il Giudice di Pace ha riconosciuto il diritto delle passeggere ad ottenere l’indennizzo previsto dalla normativa europea per aver subito la cancellazione del volo ed aver perso l’occasione di un viaggio.

Inoltre, il Decidente ha ritenuto ininfluente la proclamazione di uno sciopero degli operatori del settore, dovendo la Compagnia Aerea comunque garantire ai passeggeri una riprotezione con volo sostitutivo.

Si tratta dell’ennesimo riconoscimento di un diritto dei viaggiatori (consumatori), spesso disatteso dalle diverse Compagnie aeree.


Lo Studio Legale Ferraù, contando su professionisti specializzati in materia di risarcimento del danno da cancellazione del volo, ha già avviato numerosi procedimenti giudiziari al fine di ottenere l’immediato rimborso del prezzo pagato.


Se hai subito la cancellazione del volo, contattaci subito ai recapiti di studio.

114 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti