• Studio Legale Ferraù

I MASSOFISIOTERAPISTI POSSONO CONTINUARE A LAVORARE!

Aggiornamento: 26 feb 2021

Storica vittoria al T.A.R. Lazio per lo Studio Legale Ferraù


Lo studio Legale Ferraù, da sempre in prima linea per la tutela dei massofisioterapisti, è stato tra i primi in Italia ad ottenere la vittoria innanzi al T.A.R. Lazio in favore dei propri assistiti.

Con le ordinanze del 10 dicembre 2019, è stato infatti acclarato il diritto di tutti i ricorrenti di poter continuare ad esercitare la professione di massofisioterapista anche in assenza di una iscrizione negli elenchi speciali istituiti dal Ministero della Salute e senza aver maturato il requisito dei 36 mesi di attività lavorativa negli ultimi 10 anni.

Grazie al patrocinio dello Studio legale Ferraù, infatti, il Giudice Amministrativo ha provveduto a sospendere il D.M. 9 agosto 2019 che illegittimamente prevedeva di poter inserire negli elenchi speciali - e quindi, consentire di poter continuare a lavorare – solo coloro i quali fossero in possesso del requisito dei 36 mesi di servizio.

“Si è trattata di un' importante vittoria” – commentano i legali dello Studio Ferraù – “che consentirà a tutti i nostri assistiti di poter continuare serenamente a lavorare, senza il pericolo di incorrere in sanzioni, o peggio, in ipotesi di reato per esercizio abusivo della professione”.

La strada è ancora lunga e tortuosa, ma grazie al patrocinio dello Studio legale Ferraù, i ricorrenti potranno ancora svolgere la professione.

Se anche tu sei interessato ad avere maggiori informazioni sulle possibili azioni da intraprendere per la tutela dei tuoi diritti, clicca sul seguente link.


Rimaniamo a disposizione per qualsiasi richiesta di chiarimenti.

653 visualizzazioni0 commenti