• Studio Legale Ferraù

TEST MEDICINA 2021: IL MINISTERO SBAGLIA ANCORA, PARTONO I RICORSI.

La prova nazionale di ammissione al corso di laurea in Medicina e Chirurgia rappresenta uno degli scogli più temuti dai neo-diplomati e, spesso, un vero ostacolo alla realizzazione del sogno di diventare medici.


Negli scorsi giorni sono giunte all’attenzione dello Studio Legale Ferraù, numerosissime segnalazioni e denunce di irregolarità presenti nel test di ammissione per la Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Parecchie le irregolarità legate allo svolgimento della prova in diversi Atenei (mancata schermatura delle aule, utilizzo di cellulari, errori nella formazione delle Commissioni, violazione dell’anonimato, ecc…).

Clamorosa la presenza di più domande errate nel test, circostanza che deve essere rimarcata in ogni sede al fine di consentire l’ingresso alla Facoltà a tutti coloro in grado di dimostrare l’incidenza di tale circostanza sull’esito della prova.


Lo Studio Legale Ferraù sta approfondendo la questione ed intende promuovere ricorso al TAR, chiedendo l’adozione di un provvedimento che consenta ai ricorrenti di vedersi assegnare il punteggio corretto, e posizionarsi utilmente nella Graduatoria nazionale.


 

Tutti coloro che sono interessati ad avere maggiori informazioni sulle modalità del ricorso, sui costi e su ogni altro dettaglio possono contattare lo Studio all’indirizzo mail:


segreteriastudiolegaleferrau@gmail.com













950 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti